Ti amo, quindi … AMA!

Lasciati amare.
Ricambia:
ama Dio e ama il prossimo

Lasciarsi amare. Lasciare la porta del cuore aperta perché entri il fantasioso autore e inventore dell’amore: Dio stesso.
Lui non riesce e non ce la fa a resistere. Ti cerca, ti scova, ti apre il cuore, solo perché non può fare a meno di versare in te tutto ciò che è Lui: amore! Commovente.

Nel tempo della preoccupazione e della paura, la sfida di oggi è riuscire a costruire sempre e in modo nuovo, sane relazione. Noi siamo relazione. Noi esistiamo perché “io” si specchia sempre in un “tu”!
Tra l’io e il tu, lasciamo posto a Dio (D-io), e allora le relazioni diventeranno significative perchè impastate di cielo. Quel cielo che è garanzia di benessere.

La vita cristiana non è solo regole e precetti, ma è disponibilità, passione, desiderio, emozione e commozione nell’accogliere Amore e, nel donarlo. Il vero senso della vita a cui siamo chiamati non può che essere questo: ricevere Amore e donare amore.
E – ricorda Gesù – non dimenticate mai che prima della Legge c’è l’amore!
Ricordiamolo anche nelle nostre Comunità e nella Chiesa.

Gesù ci faccia felici, malgrado la pesantezza della vita!

Questa la celebrazione di questa domenica.
Dal minuto 19′ … : l’omelia…
Dal minuto 52’… : riflessione sul momento che stiamo vivendo e avvisi per gli impegni futuri.

Ci aiuti in questa settimana anche la riflessione proposta da d. Luigi Verdi della Comunità di Romena:

Dal Vangelo secondo Matteo (22, 34-40)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.