Speranza e Vita. Suore Dorotee in Terra Santa. Testimonianza

#LESTORIEBELLE

Donne.
Capaci di rinnovare il loro “si” ogni giorno.
Partite da luoghi e storie differenti e ritrovate insieme, senza scegliersi, a costruire un mondo di fraternità e di armoniosa speranza, lì dove il dolore e la sofferenza cercano il sopravvento.

Donne consacrate. Sorelle.
Suore della bella famiglia delle Suore maestre di Santa Dorotea, figlie dei Sacri Cuori.
Maestre di gustosa carità, testimoni di fede granitica e specializzate in seminare speranza.

Impegnate a testimoniare il Vangelo della Vita in tanti angoli e periferie del mondo.
Come pure a Gerusalemme e Betlemme, in Giordania e in Siria.
Donne consacrate a Dio per essere la Sua presenza materna, tra chi deve lottare per vivere e che si accontenterebbe, almeno, di poter …sopravvivere.

Ci hanno aggiornato e raccontato di loro.
Dell’Istituto “Effeta” a Betlemme a favore dei bambini e giovani sordi.
Della loro presenza e promozione della cultura di fraternità e della pace tra ebrei, cristiani e mussulmani.
Dell’essere incoraggiante presenza di speranza tra gli orrori di una guerra, quella della Siria, che sembra non aver fine. Ad Aleppo, dove una di loro, suor Rima Nasri, anni fa è morta sotto i bombardamenti e della quale non si è più saputo niente.
Loro sono tornate lì, a dare conforto a chi è rimasto perché il seme caduto in terra, contribuisca a far germogliare la Vita.

Queste donne sono le nostre star.
Le stelle che si offrono per portare un po’ di luce nel buio delle tenebre.

Questo il racconto che ci hanno regalato:

https://www.lanuovabq.it/it/il-sacrificio-di-suor-rima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.